Terra Serena

Serena e’ un’azienda che vanta una secolare tradizione nell’arte vitivinicola, interpretata di generazione in generazione all’insegna della qualita’ e dell’alta professionalita’. Situata tra le amene colline di Conegliano Veneto, in una suggestiva cornice paesaggistica, l’Azienda Vinicola Serena trasmette le naturali vocazioni della propria terra ai propri vini, sublimi e generosi nello spirito di una rinomata origine.

Selezione Vini

Mionetto

IL PROSECCO BASE DELLA MIONETTO

Uno spumante fine dall'aroma di mela acerba, sapore morbido, vellutato e fresco. Immersa nel dolce profilo delle colline di Valdobbiadene, la cantina Mionetto ha centoventicinque anni di storia ed è una delle aziende vinicole italiane più rappresentative nel panorama internazionale, nonché pioniere nell'esportazione del Prosecco negli Stati Uniti, dove opera Mionetto USA Inc., dal 1998 a New York. Il prezzo (9-11 dollari nelle enoteche, 25-30 nei ristoranti) potrebbe fruttargli la scalata nella classifica dei vini più apprezzati dagli americani ed effettuare un sorpasso sul Pinot Grigio di Santa Margherita.

Sisinnio Giovanni Manca - Poeta autodidatta

Benito UrguPoesie scritte dal poeta autodidatta, Cav. Sisinnio Giovanni Manca, ex Maresciallo Maggiore "Aiutante" del Corpo Automobilistico, in lingua sarda Logodorese, in occasione del tanto atteso spettacolo del celeberrimo e simpaticissimo comico sardo, Benito Urgu.

Andrea e Fortunato Podda ringraziano tutti i clienti che con la loro piacevole presenza hanno contribuito a trasformare un allegro evento in un indimenticabile ricordo.

Roma 28 febbraio 2013

 

Deo Sisini Manca

Nascidu a Orgòsolo

Da ue settant'annos

Manco e so marisciallu

Io Sisinnio Manca

Nato ad Orgòsolo

Da dove da sett'anni

Vi manco, e sono un ex mar.llo (in pensione)

Deo Sisini Manca

Galu oe mi consolo

Fuinde sos'affannos!

Leo parte a su "ballu"

Pro la tumbare s'anca

Io Sisinnio Manca

Ancora oggi mi consolo

Fuggendo gli affanni! (della vita che passa)

Prendo parte al "ballo" (della vita che passa)

Per muovere l'anca

Nascidu a Orgosòlo

Pro la tumbare s'anca...

Leo parte a su "ballu"

Fuinde sos'affanno!

Galu oe...mi consolo!

Nato ad Orgòsolo (in provincia di Nuoro)

Per muovere l'anca...

Prendo parte al "ballo" (della vita che passa)

Fuggendo gli affanni! (della vita che passa)

Ancora oggi... mi consolo!

Da ue settant'annos...

Manco e so marisciallu

Pro la tumbare s'anca...

Leo parte a su "ballu"!

Fuinde sos'affannos!

Da dove settant'anni

vi manco, e sono un ex mar.llo

Per muovere l'anca...

Prendo parte al "ballo!

Fuggendo gli affanni!

Manco e so marisciallu

Fuide sos'affannos!

Galu oe...mi consolo!!!

E pro la tumbare s'anca

Leo parte a su "ballu"!

Vi manco, e sono un ex mar.llo (in pensione)

Fuggendo gli affanni! (della vita che passa)

Ancora oggi...mi consolo!

E per muovere l'anca

Prendo parte al "ballo"! (della vita che passa)

Non pensedas chi deo sia faulalzu...

Ca so sizeru e goi mi piaghe!

Occannu- so intiotto de frealzu...

Pro mandigare ene in bona paghe...

Puru a solu casu e pane de figalzu

E no a su ristorante-"Su Nuraghe"

Ma dae Andria-in "sa Giustiniana"!

Pur'a sa sarda, ma in zona romana.

Non penserete che sia io un bugiardo...

Perché sono sincero e così mi piace!!!

Quest'anno il ventotto di febbraio...

Per mangiare bene e in buona pace...

Pure con solo formaggio e pane integrale

E non al ristorante detto "Il Nuraghe" (sardo)

Ma da Andrea... alla "Giustiniana"!!!

Pure alla "sarda" ma in zona romana.

A Benittu, deo li domando iscusa...

Inoghe, in presenzia de Andria!

De custa sua bella...presenzia!

Oe in custu onu ristorante!

A ue deo...so ennidu cuntentu!

Pro lu cherres de pessona saludare!

Cun sinzeru affettu meu e alligria!

A Benito io le domando scusa...

Qui, in presenza di Andrea!

Per volerlo così...ringraziare

Di questa sua... bella presenza!

Oggi, in questo...buon ristorante!

A dove io...son venuto contento!

Per volerlo di persona salutare!

Col mio affetto sincero e allegria!

E pro custu, de goi a sa rinfusa...

A Bois tottus, saludo in poesia!

E si mi cheridese ammentare...

Puru si non lu merito, passenzia!

Si deo non so poeta, nen cantante

E meritare non potto un'ammentu

Ma si bos capita de incontrare...

Zente"sarda" e de sa idda mia...

E per questo, così alla rinfusa...

A tutti voi saluto in poesia!

E se mi vorrete ricordare...

Pure se non lo merito, pazienza!

Se io non so poeta, né cantante

E meritare non posso un ricordo

Ma se vi capita d'incontrare...

Gente "sarda" e del paese mio...(Orgòsolo)

 

 



 

 


ANDREA

FORTUNATO

Seguici

IL RISTORANTE GIUSTINIANA

E' SU FACEBOOK - DIVENTA FAN!

Facebook

Chi è online

 11 visitatori online
001.jpg

Statistiche

Utenti : 104
Contenuti : 102
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 230511

Tutti i diritti riservati